Articoli

Spirito di squadra per la nuova fase del governo di Roma Capitale

Il 16 aprile l’assessore al Bilancio del Comune di Roma, Daniela Morgante, si è dimessa dall’incarico. Lo ha fatto in accordo con il Sindaco Marino e dopo «un confronto lungo e leale», coma ha dichiarato il Sindaco. Non ci sarà una sostituzione, perché Marino ha deciso di assumere personalmente la delega. In questi mesi, il Bilancio è un tema delicatissimo che la Giunta deve affrontare in tempi brevi. Infatti, entro luglio, dovrà essere pronto il bilancio di previsione del 2014. Nei mesi scorsi, il Pd Roma è stato al fianco della Giunta Marino, e anche in questa occasione, il segretario Lionello Cosentino ha ribadito l’intenzione di continuare a lavorare nell’interesse comune di Roma: «A Daniela Morgante – ha dichiarato ieri Cosentino – esprimo anch’io un ringraziamento sincero per il lavoro compiuto. Al sindaco Marino offro la collaborazione piena di tutto il Pd per affrontare, con spirito di squadra, la nuova fase. A Roma serve un bilancio che unisca rigore ad equità sociale. Un bilancio non solo di tagli, ma capace di guardare al futuro con due obiettivi: un salto di qualità nel funzionamento della macchina capitolina e delle aziende comunali e una politica di rilancio degli investimenti per lo sviluppo».