Raffaella Petrilli

Norme redazionali per le news

Le notizie che daremo su sito devono essere scritte così:
1.   Titolo sintetico della notizia (possibilmente breve) in neretto. Es.:

            Legge elettorale e emendamenti sulla parità di genere

           Il piano sul traffico: discutendo con l’assessore Improta

 

 2.  Il primo paragrafo, di al massimo 40/45 parole, deve dare le coordinate del fatto raccontato (chi, dove, come, quando, perché) come nell’esempio:

Il 13 marzo 2014 presso il Circolo PD “Italia-Lanciani” ha preso il via la “Prima Conferenza Programmatica ed Organizzativa” del Partito Democratico del 2^ Municipio. I componenti dei Direttivi dei cinque Circoli PD del territorio hanno avviato i lavori che si concluderanno il 10 maggio, con una assemblea pubblica. ….

Questa parte sarà direttamente visibile sulla prima pagina del sito.

 

3.  Per leggere il resto della notizia si deve cliccare su continua a leggere, perciò questa seconda parte sarà lunga a piacere, ma teniamo conto che un lettore medio si stanca presto. Suggeriamo due tipi di testo, con queste misure:

A)     max 400 parole, circa 2500/2600 caratteri (spazi inclusi), per un articolo molto leggibile;

B)     max 700 parole, circa 5000 caratteri (spazi inclusi), per un articolo impegnativo.

La scelta del tipo A o B dipenderà dalla complessità del problema, o dalla ricchezza degli interventi.

Inoltre se volete corredare la notizia con documenti di qualche tipo, potete inserire un link (al sito del circolo o a altro), dove il lettore potrà andarli a cercare.

 

4.  Cerchiamo di usare frasi brevi, e soprattutto di tenere sempre vicini il Soggetto e il Verbo. Per es.:

non: Il presidente, infatti, era partito

ma: Infatti, il presidente era partito

 

non: gli stipendi milionari, dopo una lunga discussione e nonostante forti opposizioni, sono stati decurtati

ma: gli stipendi milionari sono stati decurtati dopo una lunga discussione e nonostante forti opposizioni

 

5.   E’ importante avere sempre una foto del luogo o delle persone che partecipano.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *