I nostri candidati

PIERA LEVI-MONTALCINI

Chi sono

Piera LEVI-MONTALCINI – Ingegnere elettronico, imprenditrice, amministratrice di società, impegnata nel no profit nei settori scuola, formazione e ricerca scientifica, già Vicesindaco di Ferrere (Asti), Consigliere Comunale di Torino nella XIII, XIV e XV tornata amministrativa, già Presidente della Commissione Speciale XX Giochi Olimpici Invernali 2006, già Presidente della Commissione Urbanistica e membro delle Commissioni Permanenti Controllo di Gestione, Cultura, Diritti e Pari Opportunità, Urbanistica e delle Commissioni Speciali Smart City e Servizi Pubblici Locali.

ANNA PAOLA CONCIA detta PAOLA

Chi sono

Anna Paola CONCIA detta Paola – Sono abruzzese di nascita e ho vissuto 24 anni a Roma. Per molti anni ho lavorato nelle Istituzioni: prima sono stata assistente parlamentare presso la Camera dei Deputati, poi consulente dei Ministri per le Pari Opportunità e dei Beni e Attività Culturali.

Alla Regione Lazio sono stata Presidente dell’Agenzia Regionale per lo Sport in Italia. Deputata nella XVI Legislatura (2008/2013), ho fatto parte della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. Attualmente vivo a Francoforte e lavoro come Consulente di ITKAM, la Camera di Commercio Italiana per la Germania: mi occupo di business development e promozione dell’Italia all’estero.

Dal settembre 2015 faccio parte del CdA della Fiera di Firenze, designata dalla Camera di Commercio di Firenze all’interno del piano di rilancio e internazionalizzazione dell´Ente Fiera fiorentino. Sono editorialista e corrispondente (in Germania) del quotidiano l’Unità.

CRISTIANO DAVOLI detto TAPPAMI

Chi sono

Cristiano DAVOLI – Ho 43 anni, sono sposato con Daniela e ho due figli, Martino e Gualtiero. Sono un giornalista iscritto all’Ordine dal 1991. Da nove mesi tappo le buche in giro per Roma, con la mia associazione Tappami.

DANILO AMELINA

Chi sono

Danilo AMELINA – Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università La Sapienza di Roma. Iscritto all’Ordine Professionale Odontoiatri di Roma. Libero professionista Medico Chirurgo Odontoiatra.

Dal 2008 al 2012 Consigliere Provinciale eletto nel collegio 16 con l’incarico di Presidente Vicario della commissione Politiche Sociali della Provincia di Roma,membro della Commissione Provinciale Ambiente ed Urbanistica. Dal 1989 al 2013 Consigliere del Municipio Roma 18 ora Municipio 13. Dal 1993 al 1997 Presidente Commissione Bilancio Politiche Sociali e Sanitarie. Dal 2001 al maggio 2006 Assessore alle Politiche Sociali e Sanitarie del Municipio Roma 18. Dal 2001 al 2006 Membro della Conferenza Sanitaria ASL RME.
Dal 2014 al 2015 Delegato del Sindaco Marino alla Presidenza della Conferenza Sanitaria della ASL RME. Presidente della Conferenza Sanitaria Cittadina. A tutt’oggi Delegato del Commissario Tronca alla Presidenza della Conferenza Sanitaria della ASL RM1. Coordinatore Cittadino della Lista Civica Marino.

MARIANO ANGELUCCI

Chi sono

Mariano ANGELUCCI – Sono nato il 16/03/1982 a Roma e cresciuto a Torre Maura nel VI Municipio dove attualmente vivo. Sposato padre di due bambine: Marta e Giorgia.

Per dieci anni sono parte attiva del gruppo scout AGESCI 94. Nel 1998, dopo aver frequentato il corso per arbitro federale, ottengo l’abilitazione presso L’AIA (Associazione Italiana Arbitri). Mi diplomo nel 2001 al liceo classico “Immanuel Kant”, proseguo gli studi all’Università di Tor Vergata dove nel 2008 conseguo la laurea specialistica in Economia e Management – indirizzo gestione dell’innovazione. Ho studiato e vissuto 6 mesi in Spagna a Barcellona con il progetto erasmus e quattro mesi in Irlanda a Galway.
Esercito attività libero-professionale in ambito fiscale e previdenziale e sono dipendente presso una società dove svolgo attività amministrativa e contabile. Per 4 anni (da 2009 a 2013) sono stato segretario regionale di Arco, associazione consumatori iscritta al Cruc regionale.

Nel 2007 inizio l’attività politica con l’iscrizione al Partito Democratico. Dal 2010 al 2012 sono membro dell’Assemblea romana e dal 2012 membro direzione regionale del Partito Democratico. Dal 2012 al 2013 sono anche responsabile dello Sportello Europa del PD Lazio. Nel 2013 conseguo il diploma triennale di consulente familiare e coniugale alla S.I.CO.F (Scuola Italiana di formazione per consulenti familiari) presso il consultorio “La Famiglia”. Nel maggio del 2013, vengo eletto consigliere del VI Municipio ed eletto Presidente comm. Lavori pubblici e Mobilità. Nel settembre del 2015, quando il PD esce dalla maggioranza municipale passando così all’opposizione, vengo eletto Capogruppo PD del VI Municipio. Nel 2016 vengo selezionato per frequentare, con grandissimo entusiasmo, la scuola di formazione politica del Partito Democratico riservata a 370 dirigenti under 35.

Le mie grandi passioni sono la famiglia, le frequentazioni amicali, il mare, i viaggi, la buona cucina e lo sport praticato e seguito assiduamente.

VALERIA BAGLIO

Chi sono

Valeria BAGLIO – Sono stata confermata nelle liste PD dopo essere stata chiamata a presiedere, nell’ultima consiliatura, l’Assemblea Capitolina quando le inchieste giudiziarie rischiavano di travolgere perfino le Istituzioni della nostra città. Mi sono impegnata perché il consiglio comunale di Roma ritrovasse l’orgoglio e diventasse un esempio riconosciuto di produttività e azione politica. Prima di allora, sono stata presidente della Commissione Scuola, dove avevo messo in campo progetti ambiziosi e coinvolgenti per l’integrazione e per l’apertura pomeridiana delle scuole. Una lunga esperienza amministrativa, cominciata nel Consiglio Municipale dell’VIII, di cui sono stata anche Presidente, che è andata sempre di pari passo con l’impegno lavorativo: laureata in Economia e Commercio (una delle prime a Roma Tre), come molti della mia generazione ho iniziato in un call center, in TIM, e sono andata avanti fino alla posizione di quadro in Poste Italiane. Le mie soddisfazioni più grandi, però, sono Elena ed Eva, che riempiono il mio cuore da 12 e 7 anni.

SALVO BARRANO

Chi sono

Salvo BARRANO – Archeologo freelance quarantenne presidente dell’Associazione Nazionale Archeologi, vicepresidente di Confassociazioni Beni Culturali. Ha promosso e animato negli ultimi anni numerosi comitati e coordinamenti in favore dei lavoratori autonomi, dei professionisti e dei lavoratori freelance (Abbracciamo la Cultura, Il nostro Tempo è adesso, Quinto Stato, Alta Partecipazione).

Ha lanciato diverse manifestazioni nazionali sul tema della buona occupazione nei beni culturali (500 NO al Mibact – Pantheon 11 gennaio 2014, Cultura è Lavoro – Pantheon, 29 novembre 2014). Ha un Master in Economia della Cultura e una Specializzazione in Archeologia Classica.

È padre di una bambina di 8 anni e va in giro per Roma in bicicletta, dalla quale non si stacca mai, lottando contro le insidie dei sampietrini e delle buche.

ERICA BATTAGLIA

Chi sono

Erica BATTAGLIA – 39 anni, giornalista professionista, specializzata in comunicazione sociale e promozione degli enti no profit: scrive per un portale informativo che si occupa di disabilità e infortuni sul lavoro, collabora con una delle principali agenzie di stampa nazionali dedicata ai temi della marginalità e dell’esclusione sociale, svolge attività di ufficio stampa in settori quali sanità, ambiente e archeologia.

Rappresentante di Istituto negli anni del liceo classico “Augusto”, Presidente del comitato di quartiere “Statuario-Capannelle” in quelli dell’università. Laureata in Scienze Politiche, viene eletta nel 2006 nel Municipio di Cinecitta’-Don Bosco come “indipendente” nelle liste dell’Ulivo e rieletta nello stesso territorio nel 2008 nelle liste del Pd. E’ tra i fondatori del Pd e in entrambe le occasioni copre il ruolo di Presidente di Commissione Politiche Sociali: 7 anni di lavoro per lo sviluppo sul territorio di una moderna rete di servizi e a sostegno dei cittadini più esposti a rischio di esclusione sociale.

A giugno 2013 viene eletta Consigliera Comunale con poco più di 4000 preferenze: viene confermato anche qui il ruolo di Presidente della Commissione Politiche Sociali. Nell’esperienza istituzionale tutta è anche membro delle Commissioni Sport, Patrimonio e Commercio.

ELISA BOLTRI

Chi sono

Elisa BOLTRI – Ho 40 anni, originaria delle Marche, vivo a Roma dal 1998. Sono separata con una bambina di quattro anni. Dopo il diploma mi sono inserita nel mondo del lavoro facendo un percorso comune a molti giovani: lavori precari, piccoli e grandi sacrifici quotidiani.

Ognuna di queste esperienze mi ha arricchita come persona e mi ha insegnato qualcosa. Come baby sitter ho imparato ad avere pazienza, come cameriera a mettermi al servizio delle persone, come segretaria ad organizzare la gestione della mia famiglia, come assistente di volo a conoscere culture diverse e come mamma ho imparato ad essere tutte queste cose e molto di più, contemporaneamente. Oggi lavoro stabilmente nel settore cinematografico e posso dirmi una donna indipendente.

Ho scelto questa squadra perché sento il dovere di partecipare attivamente alla vita politica, per dare il mio contributo a contrastare lo scollamento che c’è tra noi cittadini e le istituzioni che ci governano. Per il futuro di tutti noi voglio onestà, meritocrazia, rispetto. Per Roma accoglienza, tutela della salute, decoro, servizi efficienti e cura del suo patrimonio unico e millenario.

DOMENICO BORRELLI detto MIMMO

Chi sono

Domenico BORRELLI – Per tutti Mimmo, ho 60 anni e sono nato a Roma, dove ho sempre vissuto, nel Rione Prati. Sono sposato ed ho due figlie di 23 e 21 anni, entrambe universitarie. Dopo aver conseguito la maturità scientifica ed aver assolto il servizio militare, sono stato assunto in Alitalia come assistente di volo, e lì ho lavorato per 30 anni conseguendo la qualifica di capo cabina sulle rotte transoceaniche. Nel 2008, con la riorganizzazione dell’Azienda, sono stato, insieme ad altre migliaia di persone, messo prima in cassa integrazione e poi in mobilità. Ho raggiunto l’età pensionabile a dicembre 2014.

L’anno successivo ho iniziato, assieme ad un’amica, un’avventura imprenditoriale prendendo in gestione un banco nel Mercato Storico di Piazza dell’Unità, dedicato alla valorizzazione di prodotti alimentari tipici molisani, Regione di origine della mia famiglia.
Mi sono subito interessato alle problematiche di questa mia nuova avventura, constatando l’attuale difficoltà dell’economia del commercio romano, in particolare quella dei Mercati rionali.

Spero tramite questa candidatura, considerando l’esperienza acquisita nella mia attività precedente, che mi ha dato la possibilità di viaggiare in tutto il mondo, e nell’attuale attività commerciale, di stimolare una ridefinizione dell’attuale realtà mercatale, avvicinandola a quella di altre Nazioni, in gran parte europee, che hanno saputo valorizzare i propri mercati, soprattutto quelli storici, sia dal punto di vista commerciale che da quello turistico.

GIULIO BUGARINI

Chi sono

Giulio BUGARINI – Sono nato a Roma nel 1966. Sposato, con due figli, uno di 18 anni e una di 13. Laureato in scienze statistiche ed economiche, mi sono specializzato in metodologie della ricerca sociale e ho conseguito un master in econometria applicata.

Ho lavorato per diverse aziende pubbliche e private occupandomi di sviluppo economico, business intelligence e analisi di mercato. Mi sono altresì occupato di turismo e di politiche di inclusione. Ho pubblicato vari articoli su riviste nazionali ed internazionali sulla relazione tra disuguaglianza e salute. A 18 anni entro nella organizzazione giovanile del PCI, proseguo l’impegno politico nel tempo e assumo vari incarichi nel Partito di Roma e del VII Municipio. Ho ricoperto diverse cariche pubbliche, tra le quali vicepresidente, assessore e consigliere municipali fino al 2006.

Lo sport è la mia passione, che pratico appena e ovunque posso.

ANDREA CASU

Chi sono

Andrea CASU – Sono nato a Roma il 6 novembre 1981. A Roma sono cresciuto e negli anni ’90 vedendo cambiare intorno a me la città sotto l’impulso delle giunte di centrosinistra guidate da Francesco Rutelli ho scoperto come la politica può cambiare in meglio la vita delle persone. Ho scelto così di impegnarmi presto in prima persona, e sono stato eletto consigliere del I Municipio, dal 2001 al 2008. In seguito ho contribuito a fondare i Giovani Democratici, divenendo responsabile nazionale enti locali e, successivamente, ambiente e beni comuni della più grande organizzazione giovanile del nostro paese.

Sono laureato in Scienze dell’amministrazione, con una tesi sull’amministrazione digitale e nell’ottobre del 2015 ho pubblicato per Franco Angeli il libro “Fare meglio con meno. Nudge per l’amministrazione digitale” frutto dei miei studi e delle numerose esperienze professionali maturate nell’ambito di amministrazioni pubbliche ed enti locali. Ho lavorato nello staff di Luca Pancalli, nel periodo in cui é stato assessore alla “Qualitá della vita, sport e benessere” di Roma Capitale e dal dicembre 2015 sono assessore alle attività produttive, commercio, sicurezza, sviluppo del territorio, innovazione e amministrazione digitale del IV Municipio.

Nel mio impegno politico e amministrativo mi sono sempre battuto per l’effettiva partecipazione ed una crescente collaborazione tra Istituzioni e cittadini, per l’innovazione e la trasparenza dei percorsi amministrativi, la tutela e la salvaguardia dei beni e degli spazi pubblici, per migliorare la qualità della vita delle persone attraverso lo sport e la scelta di stili di vita più salutari, per garantire un effettivo diritto alla mobilità dei cittadini e uno sviluppo economico sostenibile e solidale che sappia finalmente valorizzare a pieno la straordinaria bellezza della nostra città.

GIUSEPPE CAVALLO detto PINO

Chi sono

Giuseppe CAVALLO detto Pino – Nato a Roma nel 1947. Ha lavorato in Alitalia dal 1969 al 2006, arrivando a ricoprire incarichi manageriali.
Da sempre impegnato nello sport sociale, nel 1978 fonda una delle prime polisportive popolari che svolge la propria attività all’interno delle palestre scolastiche, aprendole al territorio, ai giovani e alle famiglie delle borgate e dei quartieri di Roma Est.
Recependo le indicazioni di una delibera del Sindaco Petroselli è tra i primi a promuovere ginnastica dolce per anziani.

Negli anni ’80 e ’90 continua la propria opera di dirigente sportivo anche a livello cittadino, all’interno di un grande ente di promozione sportiva, al servizio di quelle realtà che promuovono e diffondono il diritto allo sport e al gioco dentro la città di Roma, ricoprendo vari incarichi, specie nell’ambito della ginnastica.
Dal 2003 al 2009 amministra un impianto sportivo comunale, dove operano decine di associazioni e migliaia di atleti e di frequentatori, nel quale si svolgono, ai prezzi fissati dall’amministrazione capitolina, attività sportive per tutte e per tutti.
L’impianto è anche il luogo dove prendono forma importanti progetti di sostegno agli adolescenti del quartiere, iniziative sociali e culturali aperte a tutta la cittadinanza, grandi eventi sportivi di valenza cittadina e nazionale.

Dal 2001 è presidente di una associazione sportiva che opera nel quartiere di Pietralata, in una palestra ricavata nei locali di una parrocchia, che ha il merito di rappresentare al meglio il movimento della ginnastica artistica romana, arrivando con la propria squadra ai più alti livelli nazionali, regalando atlete alla squadra azzurra, ma soprattutto offrendo a centinaia di bambine la possibilità di allenarsi, giocare e divertirsi, perché fare sport è un diritto umano e una città che si candida a ospitare i Giochi olimpici ha il dovere di garantire e diffondere questo diritto, aprendo spazi, ripensandone le forme, immaginando lo sport, il gioco e il movimento come strumenti strategici per dare vita a una nuova stagione di cittadinanza e partecipazione per Roma.

RICCARDO CORBUCCI

Chi sono

Riccardo CORBUCCI – Ho 38 anni e sono giornalista ed amministratore nel III Municipio Roma Montesacro. Ho frequentato il Liceo Scientifico Archimede e l’Università La Sapienza laureandomi in Sociologia. Ho conseguito successivamente il master di II Livello in Diritto Amministrativo e Scienze dell’amministrazione presso l’Università Roma III. Sono stato eletto per la prima volta nel 2006 nell’Ulivo e confermato nel 2008 nel Partito Democratico, dove ho intrapreso una battaglia in favore della legalità e della tutela dell’ambiente contro gli abusi edilizi per i Mondiali di Nuoto 2009 ed in particolare quelli del Salaria Sport Village a Settebagni, promuovendo insieme con i cittadini esposti e ricorsi al Tar che hanno contribuito all’avvio dell’importante inchiesta da parte della Magistratura sui Mondiali di Nuoto di Roma e la cricca delle emergenze. Alle elezioni del 2013 sono stato il consigliere municipale più votato a Roma con 1999 preferenze. Nel III municipio ho ricoperto la carica di Presidente del consiglio municipale fino al settembre 2015 e successivamente sono stato nominato Assessore alle politiche scolastiche, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazine dei cittadini. Ho pubblicato nel luglio del 2014 il libro “Il Palazzo di Vetro, la trasparenza nella lotta alla corruzione” (Editori Riuniti). Ho pubblicato inoltre il libro “Islam e Occidente, il nuovo incontro nel mondo globale” (GEA 2005).

ORLANDO CORSETTI

Chi sono

Orlando CORSETTI – Sono nato a Roma, 53 anni fa, in una famiglia semplice che mi ha trasmesso i valori dell’onestà e del rispetto, un profondo senso civico e la passione per la politica. Oggi, mia moglie ed io cerchiamo di fare lo stesso con i nostri due figli. Dopo il diploma, mi sono iscritto al corso di laurea in sociologia ed ho vissuto l’esperienza universitaria da studente lavoratore affrontando tutte le difficoltà di chi è costretto a lavorare per mantenersi gli studi.

Tra le mie passioni lo sport, in particolare il calcio, che ho praticato per diversi anni a livello agonistico facendo miei tutti i valori positivi che questa disciplina riesce a trasmettere: il rispetto per l’altro, lo spirito di squadra, la solidarietà. Dopo qualche anno ho deciso di appendere gli “scarpini” al chiodo per dedicarmi all’attività politica.

Ho iniziato a fare politica quando ero poco più di un ragazzo come consigliere municipale del quartiere dove tutt’oggi vivo, Nomentano-Italia, e da allora mi sono “innamorato” del territorio e ho concepito la politica come qualcosa che dovesse partire da lì perché dal legame con il territorio e con la sua gente non si può affatto prescindere. E questo, è anche quello che mi ha regalato le soddisfazioni più belle.

Nel 1989 sono stato eletto per la prima volta Consigliere del Municipio Roma III e, dal 1997 al 2001, sono stato nominato Assessore municipale all’Ambiente ed all’Urbanistica. Dal 2001 fino al 2008 ho ricoperto la carica di Presidente del Municipio Roma III, raccogliendo l’importante sfida di amministrare proprio quel territorio in cui sono nato e cresciuto.

Nell’aprile del 2008 sono stato eletto, al primo turno, per il centrosinistra alla Presidenza del Municipio Roma Centro Storico amministrando uno dei territori più importanti della nostra Città, un impegno che ho cercato di svolgere con grande senso di responsabilità e con la consapevolezza che questa carica mi avrebbe riservato molti oneri e onori. A luglio 2013 assumo la carica di consigliere capitolino e vengo eletto presidente della Commissione capitolina Attività Produttive, Industria e Artigianato.

ADRIANO COSTANTINO

Chi sono

Adriano COSTANTINO – Nato a Roma nel 1973. Ha esercitato per anni attività di agente di commercio, attualmente ricopre la carica di direttore del ristorante il Re degli Amici sito in Roma Via della Croce (Piazza di Spagna). Ricopre la carica di amministratore delegato della società Ital Gusto con attività commerciale di ristorazione in Roma a Via Polia (Appio Latino).

ALESSANDRO COZZA

Chi sono

Alessandro COZZA – Sono nato a Roma nel luglio del 1988 e cresciuto nel XV Municipio e, dopo essermi diplomato al Liceo Classico Lucrezio Caro, ho conseguito la laurea in Scienze Politiche all’Università Roma Tre, discutendo una tesi sui Municipi e sul decentramento nel Comune di Roma.

Dal 2007 svolgo attività di volontariato per l’associazione AMKA Onlus con la quale ho effettuato viaggi nella Repubblica Democratica del Congo, per seguire progetti di micro credito e commercio equo-solidale, ed in Guatemala per collaborare a progetti di sviluppo di scuole e centri di formazione.

Giornalista Pubblicista dal 2013.

Ho iniziato la mia attività politica nel 2007 quando, con la nascita del PD, sono entrato nel coordinamento e poi nella segreteria del circolo di Ponte Milvio. Nel 2008, a 19 anni, sono diventato consigliere del Municipio Roma XX, risultando il più giovane fra gli eletti in tutta Roma. Durante la consiliatura ho ricoperto l’incarico di Vice Presidente del Consiglio Municipale, di vice presidente della commissione cultura-sport-partecipazione civica e giovanile, e sono stato membro delle commissioni scuola, mobilità e decoro urbano.

Nelle ultime elezioni amministrative del 2013 sono risultato il terzo degli eletti nella lista del Partito Democratico del XV Municipio e successivamente nominato Vice Presidente ed Assessore a cultura, sport, scuola, trasparenza e partecipazione del Municipio Roma XV.

MICHELA DI BIASE

Chi sono

Michela DI BIASE – Sono nata a Roma 35 anni fa. Da meno di un anno sono mamma di Irene. Nel mio cuore c’è il cuore della città: la periferia, dove sono nata e cresciuta. All’Alessandrino ho mosso i primi passi in politica, dopo anni di appassionato associazionismo.

Nel 2006, a 26 anni, sono stata eletta consigliere del VII Municipio, dove mi sono occupata di politiche giovanili e questione femminile. Nel 2008 è arrivata la conferma sui banchi del consiglio municipale, questa volta occupando anche il ruolo di capogruppo del neonato Pd. Cinque anni dopo, nel 2013, comincia la mia avventura in Aula Giulio Cesare grazie al sostegno di quasi 5.000 elettori che hanno deciso di puntare su di me.

Sono stata presidente della commissione Cultura, Politiche Giovanili e Lavoro. E proprio da lì, dalla cultura, dai giovani e dal lavoro vorrei ripartisse il mio impegno per Roma.

CARLA DI TOMMASO

Chi sono

Carla DI TOMMASO – Nasce a Roma nel 1961. Grazie all’incontro con “uomini straordinari” come Lizzani, Mario Verdone e Silvano Agosti si appassiona al cinema e comincia ad occuparsi di industria culturale. Nel 1992, dopo una breve attività giornalistica, inizia una lunga collaborazione con la Rai dove ha contribuito alla realizzazione di numerose serie e tv movie. Qualche anno dopo ha iniziato a scrivere sceneggiature e soggetti per la tv firmando serie di successo.

Nel 1994 è stata una delle fondatrici dell’Associazione Roma Città di Cinema che per oltre un decennio ha curato la rassegna Passeggiate Romane, evento cult dell’Estate Romana. Partendo da via Montecuccoli con la proiezione di Roma Città Aperta, la manifestazione ha toccato centinaia di piazze dal centro alla periferia, con lo scopo di valorizzare e promuovere il nostro cinema, ma anche permettere ai romani di ritrovare luoghi mutati di funzione e senso grazie a uno schermo. Da questa esperienza nasce l’incontro e la collaborazione con sindaci e assessori che hanno sempre creduto che “gli spazi culturali possono restituire identità e sviluppo alla nostra città”.

Convinta che Roma debba tornare ad essere città della cultura e della bellezza ma anche del lavoro è iscritta alla WGI, sindacato degli sceneggiatori, che oltre a difendere e ad affermare la professione dello scrittore, vuole rilanciare l’industria dell’audiovisivo.

Non c’è scrittore senza un gatto e anche loro hanno diritti che vanno difesi. Sposata con un medico veterinario si occupa, insieme ad altre volontarie del quartiere Tuscolano, della cura di alcune colonie feline.

BEATRICE FAINA

Chi sono

Beatrice FAINA – Nata a Potenza Picena nel settembre del 1955, ho sempre vissuto a Roma e trascorso le vacanze estive a Nemi, dove mio padre era titolare dell’unica farmacia. Fin da piccola ho imparato l’importanza dell’ascolto perchè qualche anno fa, il farmacista di un piccolo comune era un po’ medico, un po’ psicologo e un amico a cui raccontare le proprie problematiche e vicissitudini.
Sin da subito ho capito che la mia strada era quella di seguire le orme di mio padre, così nel 1982 mi sono laureata con il massimo dei voti alla facoltà di Farmacia all’Universita La Sapienza di Roma e ho inizato a lavorare nella farmacia di famiglia diventando unica titolare nel 1994. Ho trascorso la mia giovinezza impegnandomi nel sociale e facendo volontariato in quartieri difficili della mia città mentre la passione politica piano piano cresceva in me. Sono stata candidata sindaco in una lista civica sostenuta da SEL alle ultime amministrative a Nemi. Sono sposata con due figli e oggi coniugo il lavoro e la famiglia con la passione politica che ancora una volta mi vede in prima persona impegnata in una sfida elettorale. Una sfida che ho deciso di accettare nelle lista del Pd e al fianco di Giachetti perchè credo sia l’unica,valida e seria proposta per amministrare con buon senso e onestà una città che solo in questo modo può riacquistare la credibilità che merita.

CECILIA FANNUNZA

Chi sono

Cecilia FANNUNZA – Sono nata 34 anni fa a Roma, vivo da sempre nel quartiere Tor Tre Teste, sposata da 6 anni con Fabio, presto diventerò mamma.

La mia passione politica nasce fin dai tempi del liceo e dopo anni di impegno nel volontariato cattolico. Dal 2006 al 2013 sono stata consigliera dell’ex VII Municipio, dove ho ricoperto l’incarico di Presidente della Commissione Scuola e Sultura e membro della Commissione Ambiente-Viabilità-Trasporti.

Nel 2013 mi sono candidata già per il consiglio comunale dove sono stata eletta a giugno 2015. Ho inoltre ricoperto incarichi per il partito democratico sia romano che regionale come responsabile dell’esecutivo con delega al comparto scuola e servizi educativi.

MARIA PIA FEDERICI

Chi sono

Maria Pia FEDERICI – Nata a Roma, il 13 maggio 1960, vivo nel quartiere di Tor Tre Teste, ho due figlie, Silvia e Claudia. Socia fondatrice del Partito Democratico, da allora iscritta al circolo territoriale di Tor Tre Teste; eletta nel direttivo del Circolo e nel coordinamento municipale territoriale dell’ex VII Municipio.

Iscritta CGIL. Già membro di Direzione Regionale del Partito Democratico e dell’Assemblea PD Roma. Eletta Consigliere nel 2013 nel Municipio Roma V, ha ricoperto la carica di Presidente di Commissione Politiche Sociali prima e di Capogruppo poi. Componente nella III
commissione consiliare “cultura, scuola e sport”.

Mi occupo da anni di organizzazione sanitaria a livello infermieristico, a servizio del
territorio con tanta passione, onestà e dedizione. Ho conseguito con molti sacrifici, da adulta, oltre alla laurea magistrale professionalizzante anche una laurea magistrale in scienze della educazione degli adulti e formazione continua, al fine di arricchire le mie competenze personali.

ROBERTO FERA

Chi sono

Roberto FERA -Sono nato a Roma il 9 giugno 1972, sposato e padre di tre figli.

Mi occupo di sicurezza informatica in una società del gruppo Generali dove ho svolto per alcuni anni anche il ruolo di rappresentante sindacale nella FISAC/CGIL.

Sono scout e co-fondatore del gruppo nel quartiere di Montespaccato, in cui vivo da quando sono nato.

Da sempre mi interesso di politica, mia grande passione. Ho aderito fin da subito al progetto innovatore e riformista del Partito Democratico di cui sono socio fondatore. Sono per una fase di rinnovamento che permetta di parlare al paese e di progettarne il futuro. Una fase che riparta dall’ascolto dei cittadini e che abbia tra le sue priorità una spiccata attenzione alla scuola, punto fondamentale senza il quale è preclusa qualsiasi strada per il risorgimento del nostro paese.

Sono stato tesoriere municipale e nelle ultime elezioni amministrative sono stato eletto consigliere nel municipio XIII Roma Aurelio. Ho avuto l’onore di svolgere il ruolo di capogruppo del mio gruppo consiliare durante questi tre intensi e faticosi anni trascorsi a contatto con i cittadini tentando di affrontare le numerose difficoltà della città.

Oggi il mio percorso continua nelle fila del PD fornendomi l’occasione di mettermi a disposizione per una candidatura comunale per sostenere il candidato sindaco Roberto Giachetti in una delle fasi più complicate della nostra amata città dal dopo-guerra.

Ho dichiarato più volte che per svolgere il ruolo di amministratore di Roma bisogna essere politicamente strabici, di quello strabismo lieve di cui sono affette le persone che hanno i piedi piantati bene a terra ma che non vogliono smettere di sognare : un occhio alla politica della fontanella, delle buche e con l’altro un sguardo rivolto alle grandi capitali europee e al sogno di costruire assieme gli Stati Uniti D’Europa.

Mi impegnerò per fare una buona politica: trasparente, aperta al dialogo e decisa nel consolidare i principi che accomunano tutti i democratici.

CARLA FERMARIELLO

Chi sono

Carla FERMARIELLO – Sono nata a Roma nel 1975 e vivo nel II municipio, al Villaggio Olimpico, insieme al mio compagno e ai nostri due figli. Sono laureata in giurisprudenza presso l’Università la Sapienza ed ho conseguito il Dottorato di Ricerca in Diritto dell’Economia e del Mercato presso l’Università del Salento, (ISUFI) con una tesi sui livelli essenziali delle prestazioni.
Sono avvocato specializzato in diritto del lavoro, diritto dell’immigrazione e diritto di famiglia ed ho collaborato a progetti rivolti alle donne vittime di tratta e alle persone richiedenti asilo sia presso il C.I.E. di Ponte Galeria che presso il C.A.R.A. di Castelnuovo di Porto.

Da ultimo sono stata consulente giuridico nell’ambito del Progetto di formazione SISFOR, rivolto alle Forze di Polizia delle Regioni “convergenza”, promosso dal Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per gli Istituti di Istruzione, finanziato con fondi della Comunità Europea.

Da sempre impegnata nel mondo della disabilità, sono stata Vicepresidente del Comitato Siblings onlus, che rappresenta a livello nazionale le sorelle e i fratelli delle persone con disabilità e sono stata membro della giunta della Fondazione Italiana Verso il Futuro, impegnata sul tema del “Dopo di Noi”.
Ho fondato, insieme ad altri cittadini e cittadine, diversi comitati di quartiere impegnandomi nella tutela dei diritti delle persone fragili o svantaggiate, nella difesa dei beni e dei servizi pubblici e nella conservazione dell’ambiente.
Dal 2013 ad oggi sono stata Presidente della Commissione Consiliare Politiche Sociali del Municipio II occupandomi prevalentemente di servizi rivolti alla persona, verifica dei livelli essenziali delle prestazioni sociali, programmazione degli interventi, monitoraggio dei servizi.

IMMACOLATA GIULIANI detta IMMA

Chi sono

Imma GIULIANI – Criminologa, Resonsabile. nazionale Unità Prevenzione e Analisi Criminologica. Consulente nel processo a Mafia Capitale, consulente per il Sequestro e Omicidio On. Aldo Moro, consulente nel processo Trattativa Stato-Mafia. Membro direzione Cesap (Centro Studi Abusi Psicologici ).

Docente ai corsi di aggiornamento presso la Camera Penale di Cassino e per la Polizia di Stato preso la Questura Centrale di Roma. Spesso ospite in TV come opinionista e consulente: Uno Mattina (Rai 1), I Fatti Vostri (Rai 2). Esperta in persone scomparse e criminalità organizzata. Redattrice del settimanale STOP, e dei quotidiani on line: Affari italiani, Quotidiano Italiano e International Post.
Coautrice di quattro libri sulla violenza di genere e criminalità organizzata.

ELISABETTA GIUSTINI

Chi sono

Elisabetta GIUSTINI – Già insegnante di Filosofia e Storia, dirigo dal 2014 l’Istituto Superiore Carlo Urbani, che accoglie l’utenza dell’estrema periferia romana nelle sedi di Acilia e dell’Idroscalo di Ostia, in parte disorientata e spesso fragile nell’opposizione a fenomeni di disagio sociale e degrado morale, che accentuano inevitabilmente l’emergenza educativa nelle azioni degli insegnanti a scuola. Mi avvalgo per questo del sostegno delle Istituzioni locali e dei genitori degli studenti, con i quali ho costituto un comitato di cittadinanza attiva, per favorire il presidio costante delle famiglie a supporto dell’impegno degli operatori scolastici.

Dal 2010 al 2014 ho prestato servizio presso il MIUR nell’ambito della formazione del personale docente per la realizzazione dell’autonomia scolastica, con attività, che tuttora richiedono il mio impegno, volte al contrasto alla dispersione scolastica, alla facilitazione dell’inclusione nella scuola e per la valorizzazione delle professionalità.

Ho lavorato e lavoro in collaborazione tra gli altri, con Maestri di Strada, per l’innovazione delle metodologie d’insegnamento, con la Federazione Italiana Medici Pediatri, per lo sviluppo di competenze di primo soccorso, con il Dipartimento delle Politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la prevenzione dei fenomeni legati all’acquisto online di sostanze stupefacenti da parte di minori.

ELENA IMPROTA

Chi sono

Elena IMPROTA – Nata a Napoli nel 1963, figlia del Prefetto Umberto Improta, che tra i molti incarichi nelle forze dell’ordine ha ricoperto anche quello di Questore di Roma. È madre di un ragazzo di 26 anni, Mario, affetto dalla nascita da una grave disabilità.

Da decenni è fortemente impegnata nelle politiche sociali e per la legalità: si è occupata in particolar modo di servizi alla persona e dell’integrazione dei soggetti con ritardo cognitivo e motorio. Un impegno civico, sociale e sui territori di Roma, svolto anche attraverso la Onlus “Oltre lo sguardo”, di cui è presidente. Membro del CdA della Fondazione Hopen Onlus per la ricerca di malattie genetiche rare senza nome.

È vice presidente uscente del Consiglio del Municipio II, dove dal 2006 al 2008 ha ricoperto anche il ruolo di assessore alle Politiche Sociali. Tra i suoi incarichi politici ha svolto anche il ruolo di responsabile Politiche Sociali del PD Lazio. Il suo impegno civico si esprime anche sui temi della memoria: è stata vice presidente dell’Anpi della Provincia di Roma ed ora fa parte del Comitato tecnico per l’Anpi Nazionale. A partire dal 1983 è stata dipendente prima per l’IRI e poi di Telecom, attualmente lavora per Asscom Insurance Brokers srl, società controllata da Aon e Puricelli & Ghezzi e partecipata da Telecom Italia.

ANNA LODESERTO

Chi sono

Anna LODESERTO – Nata nel 1979, cresciuta e attualmente residente a Roma, ha vissuto e lavorato in molte città europee. Laurea in “Scienze Internazionali e Diplomatiche – Politiche dello Sviluppo” e Master in “Peacekeeping & Security Studies”, seguita da certificazioni internazionali in “Project Management”. Si è occupata di contrasto alla criminalità organizzata e di antimafia sociale a livello transnazionale sostenendo e rafforzando le modalità di partecipazione dei cittadini e della società civile nei processi decisionali.
Ha coordinato campagne internazionali focalizzate sulla libertà di stampa, di espressione e informazione, lavorando al fianco di giornalisti, bloggers e associazioni per la tutela del rapporto tra media e immigrazione.

Membro del comitato direttivo della campagna transnazionale “Open Access Now” a Parigi, ha gestito le relazioni internazionali della campagna italiana “LasciateCIEntrare”, coalizione della società civile nata per richiedere l’accesso dei giornalisti e dei rappresentanti delle ONG ai centri di detenzione per migranti.

Si occupa di cooperazione universitaria internazionale nell’area euro-mediterranea sviluppando percorsi di alta formazione e di mobilità professionale attraverso progetti europei. Opera, inoltre, come esperta esterna dell’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) della Commissione europea sui programmi dei settori istruzione e formazione, gioventù, sport, cittadinanza attiva, mezzi audiovisivi, cultura e cittadinanza euro-mediterranea.

Politicamente impegnata sin dai tempi del coordinamento studentesco romano dei Licei Tasso-Righi-Montessori è stata sempre attiva in associazioni e movimenti della Sinistra. Nel 2013 ha sostenuto la candidatura di Pippo Civati alle primarie per Segretario nazionale PD, per poi aderire a ReteDem. Attualmente è iscritta alla sezione “Altiero Spinelli” del Movimento Federalista Europeo di Roma e produce periodicamente analisi, report e articoli sugli strumenti di partecipazione della cittadinanza a livello europeo, lo sviluppo territoriale, le politiche migratorie e la libertà di stampa, oltre a cercare di dar voce a luoghi e avvenimenti delle periferie d’Europa.

ANTONELLO MAGLIARI

Chi sono

Antonello MAGLIARI – Nato a Roma nel 1968. Sono circa venti anni che mi occupo di ristorazione e di commercio. Inizio però a interessarmi alla politica anche prima. Ho visto molto cambiare il volto di Roma nel corso dei decenni, fasi di alterne fortune che hanno come protagonisti, negli anni migliori, sempre le amministrazioni di centrosinistra. Credo quindi che sia questo il momento di rimettersi in gioco, con umiltà, per mettere a disposizione dei cittadini romani esperienze professionali e vita che possano rilanciare l’immagine e il benessere sociale di questa capitale del mondo.

ESTELLA MARINO

Chi sono

Estella MARINO – Nata a Roma il 25 dicembre 1975. Laureata in Ingegneria ambientale, ho conseguito un
master in Economia e gestione ambientale e un dottorato in tecnica urbanistica. Lavoro come funzionario tecnico nella PA occupandomi di ambiente, sostenibilità, governo del territorio ed edilizia residenziale pubblica. Nella mia attività politica mi sono occupata di ambiente, rifiuti, sviluppo sostenibile, clima, urbanistica, diritti civili, parità di genere, guardando sempre alla promozione delle buone pratiche da raggiungere attraverso il rinnovamento, il merito, le competenze e la trasparenza. Responsabile Ambiente e Sostenibilità del PD Roma dal 2010 al 2013. Alle elezioni amministrative del giugno 2013 sono stata eletta Consigliere in Assemblea Capitolina e poi nominata Assessore all’Ambiente e Rifiuti, ruolo che ho ricoperto fino a novembre 2015. Terminato il mandato sono tornata al mio lavoro.

Durante il mandato da Assessore, in una stagione particolarmente difficile per i temi oggetto delle mie deleghe, ho perseguito gli obiettivi di mandato procedendo alla chiusura della discarica di Malagrotta, alla attuazione del programma di raccolta differenziata a 5 frazioni nella Capitale contribuendo al risultato del 43% a dicembre 2015, al risanamento dell’AMA, riconvertendo il settore dei rifiuti verso una maggiore sostenibilità. Ho inoltre avviato una profonda riorganizzazione della gestione del verde urbano nell’ottica della programmazione, del decentramento e della partecipazione dei cittadini, che purtroppo è rimasta incompiuta. Ho contribuito all’obiettivo di riportare Roma Capitale al centro dei grandi network internazioni delle città che si occupano di sviluppo sostenibile, lotta ai cambiamenti climatici e resilienza urbana.

LOREDANA MERLUZZI

Chi sono

Loredana MERLUZZI – Nata a Roma il 7 luglio 1948, da una famiglia di artigiani residenti da generazioni nella campagna del comune di Roma. Ha ricevuto un’educazione fondata sui valori di libertà, democrazia e solidarietà, legati soprattutto all’esperienza bellica di prigionia di suo padre e colpita dai racconti delle grandi sofferenze sopportate nei due anni in cui lui era stato prigioniero in un campo di lavoro nazista.

Laureata in economia e Commercio, coniugata e madre di tre figli, dal 1982 imprenditrice agricola nell’azienda di sua proprietà. Appassionata e ottima conoscitrice delle attività ricettive rurali agrituristiche di tutta Europa, nel 1997 riesce a realizzare il suo sogno: dar vita, all’interno dell’azienda agricola, all’agriturismo “Cavendo Tutus” (il motto significa “se avrai timore andrai sicuro”). Il suo impegno nasce dalla convinzione che la campagna sia per la città di Roma e per la sua economia una grande opportunità.

LUCIA MOSIELLO

Chi sono

Lucia MOSIELLO – È nata a Bologna il 22 febbraio 1962, dopo essersi laureata cum laude in Scienze Biologiche presso l’Università di Roma La Sapienza con una tesi in biologia molecolare del DNA nel 1990 viene assunta come ricercatrice presso l’ENEA per occuparsi sviluppo di sistemi diagnostici innovativi (biosensori) per applicazioni nell’ambiente e nell’agroindustria.

Nel 2012 diventa componente del Comitato Unico di Garanzia dell’Enea (attualmente in carica al secondo mandato) e inizia ad occuparsi anche di formazione nelle scuole e di divulgazione scientifica. In occasione delle Elezioni Amministrative per il rinnovo del Sindaco e dei Consigli Comunale e Municipale del Comune di Roma del 2013, si candida nelle liste del Partito Democratico e viene eletta Consigliere al Municipio XV (e XX), presso il quale sta attualmente svolgendo il mandato come Presidente della Commissione Bilancio, Turismo, Partecipazione.

MARCO PALUMBO

Chi sono

Marco PALUMBO – Sono nato e cresciuto a Roma nel quartiere Montesacro. Mi occupo di sport giovanile e dilettantistico e attualmente sono vicepresidente dell’ASD Cynthia 1920, squadra di calcio che milita in serie D.

La mia esperienza politica è iniziata invece ad appena quattordici anni nella FGCI. Sono stato iscritto al Pds e poi ai DS, sono tra i fondatori del Partito Democratico. Mi sono impegnato per la città a partire dal mio Municipio, di cui sono stato Vice Presidente, fino all’esperienza in Campidoglio. Nel 2008 sono stato eletto consigliere della Provincia con il PD e dal 2014, con la trasformazione in Città Metropolitana, ho esercitato la delega allo Sviluppo Economico e Attività Produttive (comprese la Caccia e la Pesca) e alla Protezione Civile e Difesa del Suolo.

Per far ripartire Roma, per dare nuovi spazi ai cittadini, per mantenere il trasporto pubblico e accessibile, per una città a banda ultra-larga, pulita e con un cuore verde, per rendere sicuri gli edifici pubblici, per promuovere lo sport e la vita sana, per dare sostegno alle fragilità e contrastare le povertà, per far crescere il tessuto imprenditoriale e far nascere nuove imprese, per creare lavoro, per l’arte, la cultura e la loro industria, per i diritti e per la Memoria, per dare nuove opportunità ai giovani, per il mare inteso come risorsa. Se sarò eletto in Assemblea capitolina mi impegnerò per tutto questo lavorando al fianco di Giachetti Sindaco e della Regione guidata da Nicola Zingaretti, al quale mi unisce tutta la mia storia politica e che in questi anni ha fatto un grande lavoro per Roma che solo una amministrazione seria e competente può riuscire a valorizzare.

DANIELE PARRUCCI

Chi sono

Daniele PARRUCCI – Ho 37 anni, felicemente sposato e padre di due bellissimi bambini.
Gran parte del mio percorso lavorativo e professionale è legato al mondo dei trasporti e del terzo settore.

Dal 2001 ad oggi dipendente ATAC S.p.A.
Dal 2005 al 2009 assistente amministrativo presso struttura di diretta collaborazione del Consiglio Regionale del Lazio.
Dal 2010 al 2013assistente amministrativo presso struttura dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio.
Dal 2013 ad oggi assistente amministrativo presso la segreteria della II Commissione Permanente del Consiglio Regionale del Lazio.
Nel gennaio del 2012 nominato componente del Consiglio di Amministrazione dell’AREMOL (Agenzia Regionale per la Mobilità della Regione Lazio).

Candidato alle amministrative 2013 di Roma Capitale nella lista del “Centro Democratico”, risultando primo dei non eletti.
Dal dicembre 2013 a giugno 2015 Presidente dell’IPAB IRAI (Istituti Raggruppati per l’Assistenza all’Infanzia), in questo periodo ho svolto diverse attività che mi hanno impegnato maggiormente su temi quali la famiglia, la tutela della maternità e l’infanzia. Frutto di questo incarico sono il protocollo di intesa siglato con l’Associazione Peter Pan Onlus, la Croce Rossa Italiana e il Ministero di Grazia e Giustizia.
Dal giugno 2015 al 30 ottobre 2015 Consigliere di Roma Capitale e componente delle Commissioni Bilancio, Mobilità, Urbanistica, Roma Capitale e Politiche Comunitarie.

ANTONGIULIO PELONZI

Chi sono

Antongiulio PELONZI – Sono nato a Roma, nel quartiere Appio Latino, il 22 aprile del 1971. Vivo con Alir, Daniele e Diego, i miei due figli di 4 e 8 anni. Dopo il Liceo Scientifico, ho frequentato la facoltà di Lettere e Filosofia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, laureandomi in filosofia teoretica. Dopo essere diventato giornalista pubblicista, ho preso parte a numerose iniziative editoriali, occupandomi tra l’altro di un programma per SAT2000 diretto da Pupi Avati.

Con David Sassoli ho affrontato un altro stimolante percorso accompagnandolo nella corsa alle primarie contro Ignazio Marino per la carica di candidato a Sindaco di Roma per il Pd, collaborando con un team di esperti di alto livello realizzando un programma innovativo che definiva una nuova vocazione per Roma, che la ponesse finalmente all’altezza delle grandi Capitali europee. Non nascondo che il mio impegno odierno sia il frutto di quella stimolante esperienza. Sono orgoglioso di aver fondato insieme a Matteo Orfini la prima sezione in Italia dell’Ulivo, a Piazza Mazzini.

Credo davvero che Roberto Giachetti diventerà il Sindaco di Roma e sono convinto che rappresenti un’opportunità per un rilancio della Capitale. Ho avuto la fortuna di lavorare con lui quando ricoprii la carica di Segretario romano della Margherita; in quell’occasione ho avuto modo di conoscere una persona competente e di grandi principi. Nel 2013 il Governatore del Lazio ha creato due nuove strutture per implementare l’attenzione verso le politiche e azioni europee. Attualmente ricopro la carica di Responsabile della Struttura di Supporto tecnico-Europa, nata con il compito di scoprire e mappare le eccellenze dei nostri territori, mettendo in rete categorie, istituti di ricerca ed enti locali; un lavoro che aggiunto a quello svolto dalla cabina di regia per i fondi strutturali della Giunta Regionale del Lazio, della quale faccio parte, pone finalmente il Lazio al vertice della classifica delle regioni italiane per capacità di spesa dei fondi europei”.

GABRIELLA PESA

Chi sono

Gabriella PESA – Al momento attuale sono la Presidente di una asd “Corallo D’Argento” iscritta regolarmente al Coni attraverso l’Endas, che si occupa di tornei di gioco di carte in tutta Roma, tornei finalizzati alla raccolta di fondi per specifiche onlus, associazioni caritatevoli religiose o strutture ecclesiastiche.

Inoltre, due volte a settimana, opero come arbitro del torneo fisso per la struttura sanitaria Assohandicap di Marino, fondata e diretta dalla famiglia Geronzi, riconosciuta inoltre dalla Regione Lazio. Una volta al mese organizzo il torneo di beneficenza per l’associazione Benessere Donna, la prevenzione del cancro al seno, del professor Bonomo oncologo di Tor Vergata. Sono un arbitro federale nazionale riconosciuto dal Coni, faccio parte del circolo Sanità e Ambiente appoggiando le sue iniziative, e divulgando in giro il programma del circolo.

Non ho mai avuto esperienze politiche nel passato, ma ho operato sempre a favore delle persone sole ed emarginate, mi piacerebbe realizzare progetti nel campo del sociale e dell’ambiente. Ho lavorato nell’imprenditoria e in campo immobiliare a Roma. Grazie alla mia attività conosco moltissima gente e moltissima gente mi conosce e mi appoggia nelle mie iniziative, sono molto conosciuta nel mondo cattolico.

PIERO PETRINI detto PIETRO PIETRINI

Chi sono

Piero PETRINI detto Pietro Pietrini – Medico, psichiatra, neurologo, psicoterapeuta psicoanalitico

Sposato con tre figli, è nato e vive a Roma.
Si occupa da sempre di salute mentale, problematiche della diversità sociale e sessuale, accoglienza e migrazioni.
Partecipe della realtà sociale e politica del proprio tempo nella difesa del rapporto medico-paziente e delle problematiche del personale e delle strutture sanitarie.
Come terapeuta impegnato nel trattamento dei disturbi di personalità, delle psicopatie, della disforia di genere, delle emergenze psichiatriche e delle problematiche dei giovani.
È presidente della Società Italiana di Psicoterapia (SIPSIC), vicepresidente della Società Italiana di Psichiatria del Lazio (SIP); opera come Responsabile del Centro disturbi della personalità presso l’SPDC San Camillo Asl Roma 3; è Presidente del Centro di Psichiatria e Psicoterapia; è fondatore e direttore della Scuola dell’Accademia di Psicoterapia Psicoanalitica (SAPP).

ILARIA PICCOLO

Chi sono

Ilaria PICCOLO – Nata a Roma, il 18/02/75. Diploma liceo classico presso l’istituto Massimiliano Massimo, laura magistrale (v.o.) in ingegneria civile indirizzo infrastrutture e trasporti (102) e dottorato di ricerca sempre in ingegneria con la tesi conclusiva dal titolo “metodologia per il rilievo degli ammolaramenti delle pavimentazioni stradali (tutto presso La sapienza).

Ho collaborato dopo il dottorato come tutor al corso di infrastrutture viarie. Ho alcune pubblicazioni, anche internazionali. Ho eseguito diversi progetti di infrastrutture viarie, sono stata direttore dei lavori, ho eseguito collaudi e validazione di progetti. Ho elaborato diversi SIA (studi di impatto ambientale).

Sono responsabile SPP. Mi sono occupata di progetti di ricerca finanziata in ambito informatico su diverse tematiche (dalla sanità, ai trasporti, all’efficientamento energetico). Sono stata consigliere nella passata consiliatura per il Partito Democratico. Ho la patente per moto e auto oltre quella per barche a motore e a vela, mi piace il teatro. Vivo nel quartiere dove sono nata con mio marito e le mie figlie di 3 anni.

FABIO POMPEI

Chi sono

Fabio POMPEI – Ho 35 anni, sono nato e cresciuto a Roma, sono un ingegnere informatico ed ho oltre 16 anni di esperienza lavorativa nel settore delle telecomunicazioni, attualmente quadro in Telecom Italia (TIM) dove sono entrato nel 2001 e in cui ho assunto incarichi di crescente responsabilità.

Sono anche professore universitario di due insegnamenti nel Corso di Laurea in Ingegneria Informatica in una università romana.

Nel 2013 sono stato eletto consigliere del Municipio Roma XII e Presidente della commissione “Innovazione tecnologica”. In questi anni di impegno per la città ho realizzato, a costo zero per l’amministrazione, sistemi innovativi capaci di semplificare la vita dei cittadini, progetti per lo sviluppo del patrimonio artistico e culturale, iniziative di decoro urbano partecipato, progetti di formazione digitale nelle scuole, iniziative nazionali ed internazionali per le start up e per favorire l’occupazione giovanile, studi innovativi per una mobilità sostenibile a beneficio dei cittadini.

Il mio impegno per Roma è concentrato su: decoro, rigenerazione urbana, innovazione, arte e cultura, mobilità e sostenibilità.

ARIANNA QUARTA

Chi sono

Arianna QUARTA – Ho 37 anni sono nata e vivo a Roma nel quartiere di Montespaccato.

Con il PD, nelle elezioni del 2013, sono stata eletta consigliere del Municipio XIII e attualmente ricopro l’incarico di Vice Presidente della Commissione Servizi Sociali, Vice Presidente della Commissione Controllo e Garanzia e sono membro della Commissione Ambiente e Urbanistica e della Commissione Lavori Pubblici.

Sono una donna come tante, ho avuto differenti esperienze lavorative e ho la passione per la musica e il canto; i temi dell’urbanistica, del ciclo dei rifiuti e tutto quello che riguarda il benessere e la salvaguardia degli animali ha sempre suscitato in me particolare interesse anche se poi, specialmente nell’arco di questi quasi tre anni di consigliatura, tutto quello che significa riportare dignità e aumentare il livello della qualità di vita mi vede partecipe con lo stesso entusiasmo.

La mia candidatura al Comune di Roma è voler continuare, con rinnovata energia, a fare qualcosa di concreto e utile, per dare risposte e per far sentire Roma un poco più simile a quella che ognuno di noi vorrebbe.

ANDREA SGRULLETTI

Chi sono

Andrea SGRULLETTI – 34 anni. Sono nato a Roma, città che mi ha visto diventare ragazzo prima e uomo poi. Ho trascorso l’infanzia a Pietralata e ho imparato a dare calci al pallone all’Albarossa. Ho studiato al Liceo classico Russell e sto per laurearmi in Scienze Politiche a “La Sapienza”. Oggi vivo a Tor Vergata insieme alla mia compagna Roberta, a pochi metri dalla casa in cui ho vissuto con i miei genitori, Tiziana e Massimo, e mia sorella Mayla.

I primi passi nel mondo della politica li ho mossi a Tor Bella Monaca, dove sono stato eletto Segretario del Circolo e del Municipio VI. Rimasto in carica fino al 2013, ho deciso di dimettermi a seguito di irregolarità emerse durante le primarie che hanno visto l’elezione dell’ultimo Presidente (oggi espulso dal PD). Sono stato Responsabile Esteri del PD Roma e ho contribuito alla nascita del think-tank MondoDem. Organizzo eventi, seguo l’A.S. Roma e sono un appassionato della cultura anni ’80. Sogno di poter tornare a dire alla mia città #quantoseibella.

MASSIMILIANO SILVI

Chi sono

Massimiliano SILVI – Sono nato ad Anzio il 24/01/01971. Attualmente lavoro come Responsabile della qualità operativa e della Formazione presso un società di servizi. Il mio interesse per la politica nasce a partire dagli ultimi anni del diploma, interesse questo consolidato con l’iscrizione presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Roma, dove ho cercato di coniugare il mio interesse per le tematiche politico economiche con quelle ti tipo sociale.

Fare politica significa essere al servizio della gente, rappresentare ideali e colmare il divario tra sogno e realtà, fare del proprio meglio per il benessere collettivo anche con pochi mezzi a disposizione. Significa occuparsi del proprio lavoro e non perdere tempo a sottolineare i
vizi dell’avversario. Il cittadino al centro di tutto. La politica intorno ai cittadini e alle loro esigenze. Si alla politica seria e ragionata e un netto rifiuto dell’antipolitica che comporta solo un ulteriore allontanamento dei cittadini stessi dalla politica.

GIULIA TEMPESTA

Chi sono

Giulia TEMPESTA – Ho 28 anni, sono nata a Roma e vivo tra il quartiere Aurelio e il quartiere Prati. Mi sto per laureare in Scienze Politiche, indirizzo Relazioni Internazionali e gestisco con la mia famiglia una casa vacanze.

Ho frequentato il Liceo Classico “Dante Alighieri” e nell’anno della maturità mi sono iscritta ai Democratici di Sinistra e alla Sinistra Giovanile. Sono diventata a 18 anni segretaria del circolo della Sinistra Giovanile di Mazzini (la storica sezione di Via Monte Zebio) e membro della Direzione Romana. Ho partecipato alla nascita del Partito Democratico e dei Giovani Democratici. Per circa 6 anni, dalla fondazione nel 2009, sono stata nella segreteria dei Giovani Democratici di Roma come Responsabile dell’Organizzazione.

Mi sono sempre occupata di politiche giovanili, donne e diritti; particolare interesse l’ho rivolto alla storia e alla cultura della nostra città.

Sono stata eletta a 25 anni consigliera di Roma Capitale nel 2013, senza aver mai ricoperto prima ruoli nell’amministrazione pubblica. Sono stata vice presidente del gruppo del Partito Democratico, vice presidente della commissione Ambiente, vice presidente della commissione Legalità e Diritti e membro della commissione cultura e bilancio. Nel luglio 2015 sono stata eletta Presidente della Commissione Bilancio.

Ho sostenuto fin da subito la candidatura di Roberto Giachetti a Sindaco di Roma e tenterò nuovamente la corsa per l’Assemblea Capitolina alle prossime elezioni di giugno.

DANIELA TIBURZI

Chi sono

Daniela TIBURZI – Nata a Roma il 18 luglio 1970. Nel 2000 ho conseguito l’abilitazione alla professione di Consulente del Lavoro, svolgendo attività professionale fino a dicembre 2012. A maggio 2004 ho conseguito l’attestato di frequenza del corso di formazione per “l’Amministrazione del personale degli Enti Locali” presso l’Università di Tor Vergata. Ho svolto attività di consulente esterno nel 2004 (da luglio a dicembre) presso il V Dipartimento di Roma Capitale; dal 2005 al 2008 dell’ass.ne Oasi a supporto dell’assistenza tecnica fornita al V Dipartimento di Roma; da agosto 2004 a giugno 2009 presso il Conservatorio santa Caterina della Rosa (Ipab).

Da marzo 2002 a dicembre 2006 reggente Caf U.S.P.I. centro RM15.

Nel novembre 2014 ho conseguito la laurea in “Economia Aziendale Internazionale” presso l’Università Link Campus International.

Ho collaborato nel Partito Democratico quale: membro del Direttivo Romano e della Conferenza delle Donne e segretario del circolo di Ponte Mammolo (mun.IV ex mun.V)

Nel 2013 eletta consigliere comunale di Roma Capitale con la lista del Partito Democratico, ricoprendo la carica di presidente della commissione delle elette e delle pari opportunità; e nell’ultimo mese di consigliatura la carica di presidente della commissione politiche sociali.

MARCO TOLLI

Chi sono

Marco TOLLI – Ho 38 anni e vivo in uno dei tanti quartieri popolari della periferia romana, da sempre carichi di problemi ma ricchi di energie e speranze. Sono cresciuto tra Labaro e Prima Porta e sono proprio le condizioni del mio territorio che mi hanno spinto ad impegnarmi: ad un certo punto ho pensato che era possibile fare qualcosa per migliorare le cose e che anche io potevo dare una mano.
Per molti anni, come segretario, ho diretto il partito di ­Roma Nord e ho avuto il privilegio di essere eletto al Municipio. Dal 2006 al 2013 in qualità di Consigliere al Municipio Roma XX (oggi XV) mi sono occupato di urbanistica, edilizia, lavori pubblici, mobilità e ambiente.

Ho seguito l’attuazione di molti interventi per la riqualificazione di ambiti periferici e la realizzazione di numerosi piani per il recupero dei quartieri­ nati spontaneamente. ­Ho collaborato, inoltre, con l’ufficio e­xtra dipartimentale di Protezione Civile­ e l’Università Roma Tre per la realizzazione dei piani di sicurezza, evacuazione e mitigazione del rischio idraulico.

Sono stato membro della segreteria del PD di Roma con la responsabilità delle politiche del territorio. Un esperienza che mi ha permesso di conoscere meglio la città e di lavorare a stretto contatto con i territori. Proprio dal basso abbiamo costruito e vinto numerose battaglie ambientali. Su tutte, quella di opposizione alla manovra urbanistica della giunta Alemanno, che prevedeva la trasformazione di circa 2300 ettari di agro romano per l’edilizia sociale. Una enorme colata di cemento che avrebbe drammaticamente acuito i problemi della periferia romana.

Questi anni mi hanno insegnato che solo attraverso la partecipazione alla vita pubblica, che si esprime soprattutto nell’azio­ne quotidiana di tanti comitati e associazioni territoriali, di consorzi e di movimenti ­per il decoro (come Retake), possiamo ridare una speranza alla nostra bella città.

VALENTINA URBINI

Chi sono

Valentina URBINI – Sono nata a Roma il 9 luglio 1980, nel Municipio Roma IX Eur dove attualmente lavoro. Sono mamma di un bambino di 9 anni e una bambina di 6 anni.

Sono laureata in Scienze dell’Architettura, specializzata in Urbanistica con votazione 110/110 presso l’Università Roma Tre ed iscritta all’Albo degli Architetti di Roma. Ho conseguito un Master in Design dell’Architettura Navale ed attualmente seguo un corso di specializzazione in “Marketing, Comunicazione e Pubblicità” presso l’Istituto Europeo di Design.

Lavoro come libero professionista fino al 2003. Dal 2004 al 2007 lavoro presso Eur Spa come assistente alla Direzione Lavori delle grandi ristrutturazioni in atto sui palazzi di Piazza Marconi. Nel 2008 sono consulente tecnico per una società tedesca di prodotti innovativi per l’architettura. Dal 2009 sono dipendente del Comune di Roma in servizio presso la Direzione Tecnica del Municipio Roma IX Eur. Dal 2015 svolgo il ruolo di assistente dell’Assessore alla Cultura e dell’Assessore allo Sport e alla Comunicazione nello stesso Municipio.

Tra le esperienze personali, dal 2010 al 2012 svolgo il ruolo di Design Visualization per il progetto “Med in Italy” dell’Università di Roma Tre
premiato con medaglia di bronzo al Solar Decathlon, competizione internazionale riservata a venti università provenienti da tutto il mondo, dove a sfidarsi sono le case del futuro.

Ho una grande passione per l’arte dolce e sono ideatrice e realizzatrice dell’evento Cake for Children 2012 e 2013. Evento dedicato ad appassionati e professionisti del cke design, che si propone come scopo la raccolta di fondi per sostenere associazioni a difesa ed assistenza dei minori.
Vincitrice della prima Coppa Italia della pasticceria artistica nel 2014 presso il Salone Internazionale SIGEP di Rimini, nel 2014 sono concorrente della prima edizione del programma televisivo “Il più grande pasticcere” in onda su Rai 2.

GIOVANNI ZANNOLA

Chi sono

Giovanni ZANNOLA – Sono nato nel 1983 ad Ostia, dove ho frequentato il Liceo Scientifico “F. Enriques”. Ho iniziato a fare politica a scuola diventando rappresentante degli studenti e attivandomi nel mondo dell’associazionismo. Nel 2003, ad Ostia Antica, ho fondato e coordinato il circolo Pier Paolo Pasolini della Sinistra Giovanile; successivamente sono stato nominato responsabile dell’organizzazione della Sinistra Giovanile di Roma.

Dal 2006 al 2013 ho ricoperto il ruolo di segretario prima dei Democratici di Sinistra e poi del Partito Democratico di Ostia Antica. In questi anni di grande impegno politico, mi sono laureato in Psicologia all’Università La Sapienza. Da sempre mi occupo di disabilità, specificatamente di integrazione scolastica, e sport; ho lavorato per anni come AEC e sono arbitro nazionale di calcio a 5. Insieme ad un gruppo di amici e colleghi ho creato una scuola di calcio integrato per ragazzi con disabilità fisiche e cognitive; e promosso diverse iniziative sociali sul territorio di Ostia, tra cui la “Pacis Cup” e “Un’ Altra Umanità è Possibile”.

Nel 2013 sono stato eletto consigliere del Partito Democratico nel X Municipio di Roma con 1.300 voti. Nei 24 mesi trascorsi in Municipio ho presieduto la Commissione Servizi Sociali, Pari Opportunità e Sport. Ho presentato in consiglio e fatto approvare decine di documenti, tra i quali l’istituzione dell’Ufficio della pace e del dialogo tra i popoli e il protocollo siglato con l’Associazione Antimafie “daSud”.