assemblea pd

L’assemblea del Partito Democratico di Roma, mobilitazione anti fascista e Ius Soli

L’Assemblea del Partito Democratico di Roma, riunitasi al Nazareno, ha approvato all’unanimità, su richiesta del Segretario, la partecipazione del PD Roma alle iniziative previste dalla mobilitazione “l’antifascismo in marcia”, promossa dall’Anpi il prossimo 28 ottobre in occasione dei 95 anni della marcia su Roma. Nel grave momento in cui frange estremiste razziste e xenofobe tentano in ogni modo di riaprire nella città alcune delle pagine più buie della storia di Roma, i democratici intendono stare al fianco di tutte le altre associazioni e realtà politiche culturali sociali ed istituzionali coinvolte, attraverso una mobilitazione costante e diffusa su tutti i territori della Capitale, per la difesa e la promozione attiva dei valori della Costituzione e dell’Antifascismo.
L’assemblea ha inoltre approvato, sempre all’unanimità, un ordine del giorno per impegnare tutti i parlamentari romani ad adoperarsi per raggiungere lo storico obiettivo dell’approvazione, entro questa legislatura, delle legge sullo Ius Soli ed ha varato il regolamento per avviare, finalmente anche a Roma, il tesseramento 2017 in tutti i circoli democratici. Il segretario ha, infine, accolto la richiesta contenuta in uno degli ordini del giorno presentati, per provvedere alla convocazione mensile della direzione del Partito Democratico di Roma a partire dal mese di Novembre.