images

Il circolo Monte Mario analizza l’emergenza nettezza urbana nel quartiere

Nel corso dell’incontro del 30 maggio con il presidente della Commissione Trasporti, Urbanistica, Verde e Parchi il circolo del PD di Monte Mario ha analizzato ed approfondito le motivazioni che attualmente rendono la zona di Monte Mario tra le maggiormente critiche in tutto il Municipio XIV per quanto riguarda la nettezza urbana.

Il problema della carenza (assenza da mesi in alcuni casi) di pulizia delle strade e di carenza (assenza per alcuni giorni) nella raccolta dei rifiuti solidi (sia indifferenziata che carta e vetro) è presente e drammatico in tutto il quartiere e nonostante le segnalazioni e l’impegno dei nostri eletti municipali nei confronti dell’AMA, la situazione non dà segni tangibili di miglioramento.

L’avvio della raccolta differenziata nel nostro Municipio – prevista per l’autunno e non ancora ufficializzata nei particolari operativi – richiede maggiore efficienza e personale da parte dell’AMA e maggiore collaborazione da parte dei cittadini del Municipio XIV che è uno dei più estesi e popolosi di Roma; al momento tutti questi elementi purtroppo sono estremamente carenti.

Il Circolo PD Monte Mario ha posto l’attenzione sui seguenti punti:

  • Il passaggio alla raccolta porta a porta rimane un obiettivo necessario ed ineludibile ma va accompagnato e gestito con cura, attenzione e con il coinvolgimento di tutti i cittadini ed i livelli politici; in particolare deve essere preceduta in particolare da una capillare campagna di informazione – anche il circolo di Monte Mario si rende disponibile a mettere a disposizione la propria struttura – sulle nuove modalità di raccolta che deve riguardare le scuole elementari e medie del nostro Municipio;
  • la carenza di personale AMA destinato al Municipio XIV ha portato all’attuale situazione di degrado con il trasferimento di altre 40 dipendenti al vicino Municipio XIII per seguire la raccolta porta a porta;
  • esiste un problema di usura dei macchinari per la pulizia delle strade che molto spesso non viene completata perché i mezzi a disposizione non funzionano o funzionano parzialmente;
  • è doveroso che l’AMA del Municipio XIV non si sottragga al confronto e dia dettagliata informazione ai rappresentanti politici del Municipio ed ai cittadini sui criteri di organizzazione della propria microstruttura territoriale e sui livelli di servizio minimi che devono essere garantiti;
  • il presidente Portaro gode del massimo appoggio dal parte del circolo per la meritoria azione di chiarificazione sulle logiche gestionali locali sulle attività dell’AMA a livello del XIV Municipio che deve essere continuata ed approfondita;
  • laddove si individuino sacche di inefficienza, di lassismo ed assenteismo da parte del personale dell’AMA locale devono essere portate alla luce intraprendendo azioni nel caso di comportamenti scorretti e dolosi;
  • le azioni di volontariato da parte della cittadinanza nella pulizia di strade e giardini non posso diventare una prassi per risolvere problemi strutturali ed inefficienze dell’AMA.

 

 

Andrea Dubla

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *