“Coltivare la #Memoria – ha detto Liliana Segre – è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare”.

Il 27 gennaio del 1944 l’Armata Rossa entrava ad Auschwitz, il campo di sterminio nazista diventato il simbolo dell’orrore, del ‘male assoluto’.  Qualche giorno prima, i nazisti avevano cominciato la ritirata, fuggendo dal campo e portando con sé i prigionieri ebrei in quella che fu definita ‘marcia della morte’. La #Shoah si mostrava al mondo in tutta la sua atrocità.

Viviamo un tempo nel quale riprendono fiato i razzismi, le intolleranze, la xenofobia. Oggi più che mai è necessario tenere viva la lezione che ci viene da chi – ebreo, disabile, zingaro, omosessuale, politico, militare – perse la vita in un disegno scientifico di annientamento del più debole, del diverso, perpetrato dalla cieca furia del nazifascismo; e di chi, sopravvissuto, oggi ci aiuta a ricordare.

Oggi più che mai non dobbiamo dare per scontati beni preziosi come la democrazia, la libertà, l’uguaglianza, sapendo che non sono acquisiti una volta per sempre.

La #memoria, così come la pace, la condanna di ogni fanatismo, il dialogo, sono le nostre radici, le fondamenta del nostro essere consesso civile, democratico e libero.

Ogni giorno della nostra vita ricordiamo che questo è stato. Ogni giorno della nostra vita combattiamo l’Indifferenza. Ogni giorno della nostra vita difendiamo democrazia e libertà. Ogni giorno della nostra vita restiamo umani.

auschwitz

Nota della federazione del Pd Roma

In merito alla sentenza emessa in data odierna dal tribunale civile sulla delibera di organizzazione del giugno 2015, giova ricordare che detta delibera non è più in vigore. Da dicembre 2016 infatti è stata emanata una nuova delibera – di cui il giudice non poteva avere conoscenza – che trovate qui e che regola la nostra vita interna. Gli effetti concreti della sentenza sulla organizzazione della federazione e del congresso sono dunque inesistenti. Per quanto riguarda il merito della sentenza, la federazione si riserva di proporre appello.

Congresso Pd Roma: la lettera del commissario Matteo Orfini

Carissime e carissimi,

alcuni di voi mi hanno chiesto chiarimenti sui passaggi che ci aspettano ed ho dunque deciso di cogliere l’occasione per condividere con tutti le risposte e qualche riflessione generale. 

Come sapete  abbiamo di fronte il congresso romano. D’intesa con la Segreteria Nazionale ho deciso di convocarlo per il 26 marzo. Nei prossimi giorni provvederò a nominare secondo le nostre regole la commissione per il congresso che redigerà il regolamento e governerà l’intero percorso. Prima dell’avvio della fase finale del congresso presenterò il consuntivo del commissariamento: un documento che conterrà valutazioni e carte sul lavoro di questi anni, su quello che ho trovato (dalla situazione economica a quella organizzativa) e su quello che abbiamo fatto. Credo sia giusto infatti che la discussione congressuale possa tenere conto nella massima trasparenza di quanto emerso. Continua a leggere

Raccolta di solidarietà: emergenza freddo/terremoto

Chi vive a Roma sa che in questi giorni fa molto freddo. Per chi ha una casa è un disagio relativo. Ma per i molti che non la hanno, o che vivono in situazioni di difficoltà, può essere un pericolo letale. Per questo molte delle reti solidali si sono attivate per dare una mano. E lo faremo anche noi.
Già il 29 novembre scrivemmo al Prefetto per dire che le nostre sedi sono a disposizione per proteggere chi è senza fissa dimora. Ma ovviamente non basta questo. Croce rossa, Comunità di Sant’Egidio e altri hanno lanciato un appello a raccogliere nel più breve tempo possibile coperte, sacchi a pelo, giacconi invernali, sciarpe, cappelli, guanti.
Come già fatto per la raccolta di giocattoli per i bimbi meno fortunati, ancora una volta attiviamo la raccolta anche nelle nostre sedi per l’emergenza freddo e per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto:

  • Sezione Pd Pisana Bravetta: martedì e giovedì 17.00-18.30 dal 10 al 12 gennaio
  • Sezione Pd Corviale Muratella: mercoledì e giovedì dalle 17.00 alle 19.00, venerdì dalle 10.00 alle 12.00
  • Sezione Pd Talenti: lunedì e giovedì dalle 18.30 alle 20.00
  • Sezione Pd Nuovo Salario: giovedì dalle 17.00 alle 20.00
  • Sezione Pd Tor Bella Monaca: da lunedì a venerdì, dalle 17.00 alle 19.00. Martedì 17 e venerdì 20 anche la mattina dalle 9.00 alle 11.00
  • Sezione Pd Ponte Milvio: martedì, mercoledì e giovedì dalle 17.30 alle 19.30 e sabato dalle 11.00 alle 13.00
  • Sezione Pd Aurelio Cavalleggeri, martedì 10 dalle 18.00 alle 20.00, venerdì 13 dalle 18.00 alle 20.00
  • Sezione Pd Magliana, sabato 21 dalle 16.00 alle 19.00, martedì 24 dalle 15.00 alle 18.00, venerdì 27 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 (via Vaiano 5)
  • Sezione Pd Laurentino, domenica 22 dalle 11.00 alle 19.00
  • Sezione Pd Aurelio, sabato 21 mattina dalle 10.00 alle 12.00, pomeriggio dalle 16,30 alle 19.00. Lunedi 23 dalle 17,30 alle 20.00 (via Graziano 15)
  • Sezione Pd Pietralata, sabato 21 dalle 15.00 alle 17.oo (via G. Michelotti 57)
  • Sezione Pd Eur, sabato 21 dalle 18.00 alle 20.00
  • Sezione Pd Villa Gordiani via Prenestina, 370/H, martedì  24 gennaio  dalle 18.00 alle 20.00
  • Sezione PD Torpignattara, via di Torpignattara, 97, da lunedì 23 a venerdì 27 gennaio dalle 17.30 alle 19.30
  • Sezione Pd Pigneto Prenestino, venerdì 27 gennaio dalle 18.00 alle 20.00

 

 

Al lavoro per Roma

Le ultime vicissitudini della giunta Raggi devono spingerci a riflettere: davvero non possiamo ancora una volta cadere negli errori del passato, rischiando di non farci trovare pronti a una sfida che potrebbe rinnovarsi prima del previsto. Ci siamo già cascati durante la giunta Alemanno: una opposizione strillata nei toni ma consociativa nei metodi. Un partito ostaggio di una guerra tra bande. E l’assenza totale di una riflessione sulla città. Anche questa nostra inadeguatezza ha permesso a mafia capitale di attecchire. Continua a leggere

Raccolta di solidarietà

È da qualche mese che il PD di Roma collabora in maniera costante con tante reti di solidarietà e di impegno civico. Le nostre sedi devono essere sempre più luoghi di discussione e partecipazione, ma soprattutto strumenti al servizio della nostra comunità. Anche per questo da domani fino al 5 gennaio alcune sezioni del Pd Roma saranno aperte dai nostri volontari per raccogliere giocattoli nuovi o usati. Li doneremo il giorno della Befana a tutti i bambini che trovano accoglienza nei centri della Croce Rossa e delle Acli di Roma.
Qui trovate orari e indirizzi dei primi circoli aperti. Altri se ne aggiungeranno nei prossimi giorni.

  • Sezione Corviale Muratella: 28 e 29 dicembre dalle 10.30 alle 12.30
  • Sezione Prima Porta / Labaro: 28, 29, 30 dicembre dalle 16.00 alle 19.00
  • Sezione Ponte Milvio: 28, 29, 30 dicembre dalle 17.00 alle 19.00 – 2, 3 gennaio dalle 17.00 alle 19.00 – 4 gennaio dalle 11.00 alle 12.30
  • Sezione Marconi: 29, 30 dicembre dalle 18.00 alle 20.00 – 4 gennaio dalle 18.00 alle 20.00 – 5 gennaio dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00
  • Sezione Montesacro: 29 dicembre, 2, 3 gennaio dalle 18.30 alle 20.00
  • Circolo Pd Eur, piazzale Adenauer: 29 dicembre, dalle 16.00 alle 19.30
  • Circolo Pd Municipio IX, via Ignazio Silone: 30 dicembre dalle 16.00 alle 19.00
  • Sezione Pisana-Bravetta: 31 dicembre mattina, dal 2 al 5 gennaio dalle 17.30 alle 19.00
  • Sezione Montespaccato: 31 dicembre mattina dalle 10.00 alle 12.00 – dal 2 al 5 gennaio dalle 18.00 alle 20.00
  • Circolo Pd Talenti, via G. Verga: 4 gennaio dalle 18.00 alle 20.00
  • Circolo Pd Aurelio Cavalleggeri, via Graziano 15: 4 e 5 gennaio dalle 18.00 alle 20.00

 

 

Un tavolo per Roma

Sono settimane intense per il nostro partito e lo sono anche per noi a Roma. Ogni giorno iniziative, assemblee, banchetti, volantinaggi, confronti per spiegare ai cittadini le ragioni del sì. Segnalo tra gli altri, l’incontro di martedì 8 novembre, alle 19.00, con Maria Elena Boschi (Roma Scout Center, Via di Sant’Ippolito 15) e quello di mercoledì 9 novembre, alle 18.30, con Andrea Orlando (Antica Stamperia Rubattino, Via Rubattino 1). Continua a leggere